Due parole d'introduzione:      
 

Il Gruppo G4 è nato circa 11 anni fa e per circa 10 anni l’attività comune ha rispecchiato fedelmente il nostro motto “Far cultura e divertirsi” e nel pieno rispetto della nostra autonomia abbiamo partecipato a varie manifestazioni artistiche sia individualmente che come gruppo. Ugo Uva da Roma, lo scultore, Leonardo Tarrini da Livorno, il poeta, Arturo Molinari da Genova, il grafico, Umberto Croce da Milano, l'astrattista.

Le zingarate perpetrate innocentemente ci hanno visto sempre uniti ad organizzare scherzi o a rendere scherzose anche le imprese più serie. Onde evitare di dimenticarle abbiamo preso buona nota nelle “Cronache” dei momenti più salienti del nostro sodalizio.

L’aver creato uno studio in comune dove ci scambiamo impressioni ed espressioni, nei frequenti momenti di presenza a Livorno di tutti i componenti, ci ha avvicinato alla sperimentazione di nuove idee che dessero rilevanza alle tecniche ed alle espressioni che ognuno aveva nel tempo coltivato. Una creazione pittorica a otto mani ci è sembrata il miglior banco di prova delle nostre teorie: il dipinto sia un crogiuolo dove quattro artisti concorrono indipendentemente a formare un unico tessuto descrittivo, cromatico e poetico, come quattro elementi in una fusione alchemica.

Abbiamo portato per la prima volta le nostre sperimentazioni a conoscenza del pubblico in una mostra inaugurata il 27 febbraio 2010 alla Libreria Edison, a Livorno e mentre pensiamo come, dove e quando esibirci ancora, continuiamo a sviluppare la nostra "pittura collettiva" nella ricerca di una comune base transcolorista.

e ora diteci cosa ne pensate.   

 

 
         
  Back